RestarTraining, la nostra rubrica social per abbattere le distanze

Sin dall’inizio di questa grave emergenza la Training Academy ha aperto #RestarTraining, una rubrica in diretta  Facebook e su IGTV su Instagram, che nasce dall’esigenza di vicinanza che tutti noi sentiamo in questo periodo di distanziamento sociale imposto dall’epidemia Covid-19.

Da un giorno all’altro la quotidianità di tutto il mondo è stata messa a dura prova: la Training Academy si è chiesta allora cosa potesse fare per apportare il proprio contributo, per non lasciare soli i propri allievi, collaboratori e per tenere compagnia ai propri follower in queste giornate particolari. La risposta è stata semplice, ciò per cui la Training è nata: formazione.

L’iniziativa è partita il 6 aprile, con un appuntamento fisso tutte le sere alle 18:30 affrontando ogni giorno un argomento di interesse comune. Le tematiche sono state tantissime, si è spaziato da come reagire alla quarantena, con un appuntamento tutto dedicato ai consigli della psicologa Maria Rosaria Desiderio, al diritto del lavoro ed economia, come il bonus dei 600 euro, il decreto “cura Italia”, con la docente Cristina Vittori e all’e-commerce e gli acquisti online al tempo del Covid-19 con Gian Paolo Calzolaro.

Si è arrivati poi ad entrare in cucina e mettere le mani in pasta insieme al maestro pizzaiolo Mario Folliero; poi, si sa, una volta cucinato e lavato i piatti, le mani non sono più belle e curate e così ci si è fatti coccolare dai rimedi estetici dell’ex allieva del corso di onicotecnica Agnese Battisti.

Dalla cura della pelle e delle unghie si è approdati infine alla cura della postura grazie ai consigli del fisioterapista Daniele Vannoli che ha indirizzato i follower sulle posizioni più corrette da tenere lavorando da casa e non avendo a disposizione le scrivanie e le sedie ergonomiche dei nostri uffici.

Tutti i contenuti sono disponibili sui nostri canali social ma questo è solo un assaggio: gli appuntamenti sono ancora tantissimi.

Tutto questo è #RestarTraining: ricominciare, per questo Restart, perché uniti e con l’aiuto di una formazione adeguata si può ripartire!